Sala stampa

Esigenze di rinnovo del parco non più prorogabili e uso intenso del noleggio sostengono il mercato dei Veicoli Commerciali

Periodo di pubblicazione: 14 maggio 2015
Periodo di riferimento dei dati: aprile 2015

In linea con i risultati di marzo, il mese di aprile per il mercato dei veicoli commerciali archivia una crescita del 7,9% e 10.727 immatricolazioni, rispetto alle 9.944 dello stesso periodo 2014.


E’ quanto emerge dalle stime elaborate dal Centro Studi e Statistiche dell’UNRAE, l’Associazione delle Case automobilistiche estere, che sono state diffuse oggi sul mercato degli autocarri con peso totale a terra fino a 3,5t. Nel 1° quadrimestre la crescita sale al 7% grazie alle 41.203 unità vendute rispetto alle 38.493 del gennaio –aprile 2014.

 

“Il mercato dei veicoli da lavoro – afferma Massimo Nordio, Presidente UNRAE - sembra essersi assestato su un trend di crescita, frutto delle non più rimandabili esigenze di rinnovo del parco veicoli, visti i fortissimi cali degli anni passati”. “Rimane, comunque, ancora alto - anche in questi primi mesi del 2015 - il contributo del canale noleggio, come forma di sostegno finanziario alle aziende in crisi di liquidità, che scelgono la locazione del veicolo, rispetto alla proprietà dello stesso”. “Va inoltre ricordato che una boccata di ossigeno al comparto deriva dalla nuova Legge “Sabatini” riguardante finanziamenti agevolati all’acquisto di macchinari, impianti, attrezzature e beni strumentali”. “E’, però, necessario – conclude Nordio – intervenire sul sostegno del credito alle imprese e alla riduzione del carico fiscale, per poter realizzare una vera ripresa del settore”.


TAG: veicoli commerciali, autocarri, aprile, 2015, immatricolazioni, stime


In rilievo

Prossimi appuntamenti  ?

  • 01
    gen
    Comunicato Stampa mercato auto Italia
  • 16
    gen
    Comunicato Stampa Europa

Chi è l'UNRAE

L'UNRAE è l'Associazione che rappresenta le Case estere operanti sul mercato italiano delle autovetture, dei veicoli commerciali e industriali, dei bus e dei caravan e autocaravan.

Chi siamo
Struttura
Presidente
Direttore Generale
Organi Associativi
Relazioni Istituzionali
Statuto
Codice Etico



Le nostre Associate per settore. Puoi fare click sui loghi per ottenere maggiori informazioni.